Subwoofer collegamento in Mono o Stereo

Questo breve e sintetico tutorial cerca di rispondere alle domande comuni su come si possono collegare i Subwoofers e su come può essere configurato l'Amplificatore dedicato.

Amplificatore dedicato?

Si, per ottenere il massimo ci vuole sempre un amplificatore dedicato solo al subwoofer. E' però molto comune usare due canali di amplificatore a 4 canali o a 6 canali. Nel secondo caso non avremo il massimo ma l'impianto funzionerà benissimo ugualmente. Si possono fare varie considerazioni e ipotesi ma è fuor di dubbio che con ampli dedicato solo al subwoofer raggiungeremo il massimo sia in fatto di pressione acustica sia in fatto di qualità.Subwoofer collegamento mono-stereo

Cosa significa collegare a Ponte, in Mono o Bridge?

Le tra espressioni hanno significato identico. Si tratta di collegare il subwoofer usando due canali di un amplificatore come se fosse uno solo. A tale scopo è necessario che l'amplificatore consenta il collegamento in Bridge. Lo potrete sapere consultando il manuale o guardando le serigrafie riportate accanto ai morsetti di uscita. Troverete la scritta MONO oppure la scritta BRIDGE più l'indicazione dove collegare i cavi destinati al subwoofer. Guardate la figura.

Quando si usa il collegamento in Mono?

Di solito usiamo il collegamento in Mono quando abbiamo un subwoofer a singola bobina (l'altoparlante presenta un solo positivo ed un solo negativo) o quando, vedremo poi come, abbiamo collegato due o più bobine in modo da avere due soli cavi da collegare all'amplificatore.

E' redditizzio il collegamento in Mono?

Si e no, dipende da quello che vogliamo ottenere e da come procediamo per raggiungere il nostro scopo:

  1. vogliamo la massima potenza senza badare alla qualità, allora possiamo collegare due bobine da 4 ohm in parallelo e poi collegarle all'amplificatore in Mono. In questo caso avremo un carico di 2 ohm che viene indicato nei manuali degli ampli con la relativa potenza risultante. Questo tipo di collegamento è fortemente sconsigliato per gli amplificatori a 4 o 6 canali che devono gestire l'intero impianto. Quello che avremo, rispetto ad un collegamento tradizionale in stereo sarà un incremento della intensità acustica pari a circa il 75%, che poi l'aumento di intensità acustica si traduca anche in un reale incremento della pressione sonora è tutto da dimostrare e cambia per tipologia di installazione.
  2. vogliamo privilegiare l'ascolto e disponiamo di un subwoofer a doppia bobina o di due subwoofer. Le soluzioni possibili sono due. Collegare le bobine in stereo ed avere un carico di 4 ohm per canale, quindi, adottando una soluzione di compromesso fra qualità e resa; oppure collegare la bobine in serie privilegiando l'ascolto
  3. riporto la terza ipotesi per dovere di cronaca. Abbiamo un subwoofer con un solo altoparlante mono-bobina, non possiamo fare altro che collegarlo in MONO. Questa soluzione è probabilmente la più comune ed è un modo per raggiungere entrambi gli obiettivi, qualità e resa
Come si collegano due o più altoparlanti in serie o in parallelo fra loro e quale sarà l'impedenza risultante?

Consultate questa pagina: http://www.mariohifi.it/hifi_impedenza.htm (guardate verso metà pagina e non fatevi intimorire dalle formule).

sub doppiabobina

Ritratto di Ospite

Quello che non ho capito bene è:
-vogliamo privilegiare l'ascolto e disponiamo di un subwoofer a doppia bobina o di due subwoofer. Le soluzioni possibili sono due. Collegare le bobine in stereo ed avere un carico di 4 ohm per canale, quindi, adottando una soluzione di compromesso fra qualità e resa; oppure collegare la bobine in serie privilegiando l'ascolto-

Se ho un ampli mono,come collego i due ingressi del sub?
Avendo 2 poli per bobina devo uscire dalla cassa in mono,come li collego?

Forse è un'ipotesi che non

Ritratto di mariopg

Forse è un'ipotesi che non ho preso in considerazione.

Avendo un ampli monofonico, la soluzione di compromesso si ottiene utilizzando un subwoofer mono-bobina da 4 ohm, così da ottenere una buona resa acustica ed un carico sopportabile anche per lunghi periodi di ascolto.

Il problema sorge quando, come nel tuo caso, si dispone di un subwoofer doppia bobina da 4 ohm. In questa ipotesi non è possibile ottenere un carico di 4 ohm, infatti le due bobine possono essere collegate in serie fra di loro per ottenere un carico di 8 ohm, oppure in parallelo fra di loro ottenendo un carico di 2 ohm.

Io sono per la soluzione da 8 ohm, ma nulla vieta di provare anche il collegamento a 2 ohm. Si tratta di capire, attraverso l'ascolto di parecchi brani, se è meglio una o l'altra soluzione.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

subwoofer

Ritratto di matteo

Grazi per la risposta. Avendo un Ciare a doppia bobina ed un woofer sempre Ciare,cosa mi consigli?
Ho preparato la cassa seguendo le misure, mi manca solo di inserire uno dei due woofer e provare.
Ho un ampli 5 canali: 2xanteriore, 2xposteriore, 1 per sub.
Il canale per sub in INGRESSO è stereo(doppio rca),in usctita è mono (polo+,polo-), è questo che non capisco. E' l'ampli che gestisce il segnale da mono a stereo o viceversa?

Il canale per sub in

Ritratto di mariopg

Il canale per sub in INGRESSO è stereo(doppio rca),in usctita è mono (polo+,polo-), è questo che non capisco. E' l'ampli che gestisce il segnale da mono a stereo o viceversa?

Nel caso del tuo ampli, il circuito di preamplificazione interno opera la somma dei due segnali, ottenendo un solo segnale mono che poi invia allo stadio finale, appunto, monofonico.

Io proverei prima con il sub monobobina, così da non caricare troppo l'unico circuito survoltore di cui l'ampli è dotato, in questo modo resta più energia disponibile per gli altri 4 canali che non sono meno importanti del canale mono per il sub.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

crossover

Ritratto di Ospite

vorrei sapere se esiste in commercio un crossover stereo 2 vie + una uscita x sub mono?
difficile vero?

Proprio difficile non direi.

Ritratto di mariopg

Proprio difficile non direi. Magari diciamo che non si usa più e si preferisce pilotare il fronte anteriore ed il sub con due ampli distinti.

Il segnale viene diviso in due porzioni, una per il sub e l'altra per il sistema anteriore che, nel caso specifico, è detto satellite.

In pratica il sistema satelliti viene collegato in modo stereo ed il sub in mono fra il positivo di un canale ed il negativo dell'altro canale.

In commercio esistono crossover specifici per tale scopo ma vanno collegati ad un amplificatore che supporta il TriMode.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

ciao, vorrei farti una

Ritratto di Ospite

ciao, vorrei farti una domanda, io ho un ampli 4 canali con queste caratteristiche

4 x 85 watt rms, 2 x 85 + 1 x 200 watt rms, 2 x 200 watt rms.

e poi ho un sub da 250 watt di rms 4 ohm e due midrange da 100 watt di rms 4ohm

quali collegamenti dovrei usare con l'amplificatore

grazie

Se il sub è un monobobina

Ritratto di mariopg

Se il sub è un monobobina lo colleghi in modo bridge, quindi 1x200 watt. I medi li colleghi normalmente in stereo, quindi 2x85 watt.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

salve,ho un sub Kenwood

Ritratto di stefano

salve,
ho un sub Kenwood KSC-WA82RC e lo devo collegare ad uno stereo super multimediale NOTEN 505. dietro ci sono molte uscite suppongo che siano per fare un impianto 5.1. l'uscita sub ha solo un cavo rca verde, l'ho collegato con un cavo ad Y ma il sub non funziona. cosa mi conviene fare, collegare il sub in parallelo casse posteriori??

grazie stefano.

NO, ti conviene capire come

Ritratto di mariopg

NO, ti conviene capire come far funzionare l'uscita pre-out per il sub ed usare un ampli dedicato al subwoofer.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

ma il problema è che questa

Ritratto di stefano

ma il problema è che questa uscita pre-out dello stereo non ha (ho meglio non ho trovato) nessun tipo di settaggio nei menu dello stereo, quindi non so se effettivamente funziona. c'è un modo per misurare se su questo cavo rca passa qualche segnale?

premetto che questo Noten NV580 è un lettore DVD/Divx e mille altre diavolerie, veramente scandaloso a livello di controlli e manualistica...ed appunto non riesco ad intuire come si configurano queste uscite supplementari che sono due L/R anteriori e posteriori e questa uscita sub...a me ovviamente interessa solo quest ultima. non so se avete avuto esperienze con questi cosi...

per quanto riguarda l'uso di un ampli esterno, ma il sub in questione è attivo...non c'entra nulla?

grazie in anticipo
stefano da l'aquila

Capisco. Visto che il sub è

Ritratto di mariopg

Capisco. Visto che il sub è amplificato non è necessario un amplificatore dedicato.

La tua sorgente è questa http://www.noten.it/index.php?page=nv580 purtroppo il manuale on line non è ancora disponibile.

L'unica cosa che mi viene in mente è di andare a settare le impostazioni nel menù > Dolby Digital per vedere se è necessario abilitare il sub.

Prova anche a vedere come sono le impostazioni nel menù Audio.

Fai la prova.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

collegamento mono????

Ritratto di Ospite

Ciao!! Io ho acquistato un sintolettore audiomedia da un 1din!! Va benissimo, solo, al confronto degli altri sintolettori che ho avuto, questo ha una sola uscita per il sub. ( 1 solo rca) Cosa significa???
L'uscita è in mono??
Che tipo di sub devo adattarci??
Io al momento possiedo un sub (cilindrico) auto amplificato.
Suppongo che questo non mi vada più bene!
Possiedo anche un amplificatore a due canali, che facendo il collegamento a ponte,( di cui l'amplificatore è predisposto) ottengo il sub !
Ma come l'ha collego all'ampolificatore, se l'uscita è in mono??
--Datemi un consiglio di cosa posso fare!---
GRAZIE!!!!

Collegare il tuo subwoofer

Ritratto di mariopg

Collegare il tuo subwoofer auto-amplificato non è un problema.
Devi procurarti un cavo sdoppiatore a Y che ha una sola entrata e due uscite che collegherai ai due RCA presenti nel subwoofer.
Il fatto che l'uscita sia monofonica non pregiudica il suono, poichè essa è la risultante della somma dei due canali, destro e sinistro.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

Quale ampli per tre vie + sub?

Ritratto di Ospite

Bella discussione,ma ho bisigno di aiuto.Nello specifico il mio sistema è da casa e non da auto,ma credo che questo non sia il problema,in quanto le regole dovrebbero essere le stesse.
Io devo pilotare due casse tre vie da 8 Ohm e un sub(passivo da 30cm in reflex)con 4 Ohm.Dovendo acquistare un ampli per far andare il tutto,cosa devo valutare?
Grazie

re: impianto home

Ritratto di mariopg

Ciao, se vuoi pilotare il tutto con un singolo amplificatore a due canali, devi accertarti che tale amplificatore sia in grado di farlo. In concreto devi essere sicuro che l'amplificatore accetti un collegamento alle casse in modalità "trimode". Poi usare un crossover passivo specifico allo scopo.
Personalmente ti sconsiglio di seguire questo tipo di soluzione ed acquistare un amplificatore a 4 canali.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

sub

Ritratto di Ospite

Salve volevo sapere se nel collegamento a ponte, oltre a prendere il + di un canale e il - dell'altro segnati con la freccetta bridge, il + e il - rimanenti si dovevano ponticellare o meno, calcolando che il mio sub è un 4 ohm monobobina...altra cosa devo cambiare il mio vecchio sub della phonocar il thunder 500 già in cassa reflex, se mantengo tale cassa e con un amplificazione di 210 w rms quale altro altoparlante mi consigliereste?? grazie....

No, i terminali liberi

Ritratto di mariopg

No, i terminali liberi dell'amplificatore NON vanno ponticellati. Pena la distruzione dell'ampli.

Per cambiare altoparlante al sub Phonocar il miglior consiglio è sostituirlo con uno identico all'originale. Oppure puoi usare BassPC ( http://lnx.mariohifi.it/download/bass-pc ) per cercare un altoparlante compatibile con la cassa acustica.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

ho un problema

Ritratto di korii

(sto parlado di home stereo nn car stereo)Il mio problema e ke il mio amplificatore ke è un 7.0(4 casse anteriori 2 posteriori e un centrale) perke un po vekkiotto nn prevede luscuta x il sub neanke il collegamento in Bridge e secondo il manuale se ci sono collegate solo 2 casse anteriori le due casse dovranno essere 4 omh (la stessa cosa se sarebbero collegate anke le altre 2 anteriori) e il sub è 8omh come faccio a collecare sto sub? secondo te? (io nn sono molto esperto)

re: sub home

Ritratto di mariopg

Korii NON puoi collegare un subwoofer a quel tipo di amplificatore e pensare che funzioni come dovrebbe.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

grazie lo stesso

Ritratto di korii

ok grazie così almeno non faccio cavolate

salve...cè qualcuno che

Ritratto di Ospite

salve...cè qualcuno che potrebbe aiutarmi?ho un amplificatore pioneer gm3000 4canali ma vorrei farlo diventare un solo canale per poterci collegare un sub mono...qualcuno mi ha detto che si può fare ma non mi sapeva dire l'impedenza...se non cè soluzione potreste dirmi come poterlo sfruttare al massimo sempre solo con il sub ma senza casse...grazie anticipate

Subwoofer doppid bobina

Ritratto di Giorgio

Ho un subwoofer doppia bobina da 800 watts rms... siccome ha due bobine la potenza è divisa nelle due bobine?? in questi caso 400 watts rms a bobina??

In genere è indicata

Ritratto di mariopg

In genere è indicata chiaramente la potenza per ciascuna bobina, nel caso non lo fosse si suppone che 800 watts sia riferito alle due bobine. Quindi 400 watts per ciascuna bobina.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

Amplificare subwoofer

Ritratto di Giorgio

Ho un subwoofer a doppia bobina (4ohm per bobina). Lo posso collegare in serie in un amplificatore di casa?

Alcuni amplificatori home

Ritratto di mariopg

Alcuni amplificatori home supportano anche i 4 ohm. Quindi dipende dal tipo di amplificatore in uso.

Anche collegando il sub in serie è richiesto il supporto dei 4 ohm. Infatti ponendo le due bobine in serie ottieni 8 ohm ma poi dovrai collegare il sub in mono (bridge) e ciò comporta che l'ampli sia predisposto per tale carico.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

USCITA SUBWOOFER OUT

Ritratto di Ospite

Salve, ho appena acquistato un sintolettore doppio din jvc AVX 830 ed ho lo stesso problema.Ho solamente un'uscita SUBWOOFER OUT.Avendo i due cavi rca del subwoofer attivo hertz da collegare, ho collegato solamente l'rca right ( quello rosso per intenderci ).Mi consigliate lo stesso di usare una prolunga ad y per collegarci tutti e due gli rca del sub, oppure suona lo stesso anche con un solo rca collegato?Che vantaggi ha un sub collegato in stereo rispetto ad uno collegato in mono? Perdonate la mia ignoranza, ma sono alle prime armi. Vi ringrazio anticipatamente per la vostra collaborazione.

Ciao, quando nella sorgente è

Ritratto di mariopg

Ciao, quando nella sorgente è presente un solo RCA per l'uscita da collegare all'ingresso segnale del subwoofer, è possibile avere due soluzioni:

- la prima l'hai scritta tu e consiste nell'usare uno sdoppiatore di segnale a Y. In questo modo lo stesso segnale arriverà a entrambi gli ingressi RCA presenti nel subwoofer.

- la seconda soluzione la può offrire il subwoofer se attivo o l'amplificatore ad esso dedicato. Infatti, in molti sub attivi o amplificatori è anche previsto un ingresso MONO che, in alcuni casi, si attiva tramite apposito deviatore dedicato. In tali casi è indicato in uno dei due RCA presenti la dicitura MONO.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it

sub doppia bobina e amplificatore 2 canali

Ritratto di mmarco89

ciao

io ho un problema simile come la persona che ha commentato per prima questa "guida"

ho un amplificatore 2 canali e un sub doppia bobina,se ho capito bene come hai scritto per ottenere un compromesso tra qualita e resa dovrei collegare le 2 bobine in stereo oppure collegandole in serie quindi 4+4 ohm=8 ohm e quindi privileggiando l'ascolto

come faccio per collegare in stereo le 2 bobine?

io ora uso solo una bobina collegata a ponte con l'ampli 2 canali

 

grazie

Ciao, se il tuo ampli è un

Ritratto di mariopg

Ciao, se il tuo ampli è un due canali, cioè Left e Right. Per collegare le due bobine in stereo devi, semplicemente, collegare una bobina al canale Left ed una bobina al canale Right.

Mario
-----------------
www.mariohifi.it